26 / 6 / 2018

PERCHE', QUANDO E COME SCEGLIERE UNA CALDAIA A CONDENSAZIONE?

Le motivazioni sono svariate: in primo luogo il fattore ecologico: i gas di scarico sono a basso impatto inquinante, associato ad un risparmio economico.

Infatti grazie alla tecnologia a condensazione, che prevede il recupero del calore di condensazione del vapore acqueo, consente un consumo di combustibile inferiore. 

 

Ma quale tra i diversi modelli scegliere?

 

La scelta del modello più indicato alle proprie esigenze deve tener conto di:

  • Potenza della caldaia espressa in Kw;
  • Tipologia di gas utilizzato (metano o GPL);
  • Fabbisogno di acqua calda sanitaria (ACS) considerando il numero di persone che abitano nell’abitazione, il numero di utenze che possono essere utilizzate contemporaneamente.

 

Per rispondere al meglio a queste esigenze Fondital propone una vasta gamma di prodotti:

 

Caldaie murali a condensazione (<35 kW) come Itaca KC, KB, e KRB o Formentera KC e KR.

Disponibili nelle versioni per la produzione di acqua calda sanitaria e/o riscaldamento, con accumulo o collegamento ad un bollitore esterno, in diverse potenze e dimensioni.

Oppure le caldaie a basamento a condensazione (<35 kW) Giava KRB, Madeira Solar KRBS e Madeira Solar Compact KRBS. Particolarmente adatte per chi necessita di ingenti quantità di acqua calda sanitaria per poter usare simultaneamente due o più bagni o per riscaldare appartamenti di medie/grandi superfici.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info