20 / 7 / 2015

FONDITAL SPA OTTIENE LA CERTIFICAZIONE OPERATORE ECONOMICO AUTORIZZATO FULL

Fondital S.p.A. ha ottenuto la certificazione di Operatore Economico Autorizzato Full (certificato n. IT AEOF 15 1010).

La Certificazione Europea, riconosciuta su tutto il territorio dell’Unione, attesta la sicurezza e l’affidabilità doganale dell’azienda e si traduce nel massimo riconoscimento di affidabilità doganale e di sicurezza, che le consentirà di usufruire di significative agevolazioni nell’espletamento di pratiche doganali. Ai fini del rilascio di tale certificazione il personale dell’Ufficio delle Dogane di Brescia ha svolto una accurata perizia che ha interessato tanto le pratiche in ambito doganale quanto la posizione finanziaria dell’azienda, nonché l’adozione da parte di Fondital S.p.A. di adeguati standard in materia di sicurezza e tenuta delle scritture contabili.

 

Fondital è una delle poche realtà industriali della provincia di Brescia a conseguire lo status di Operatore Economico Autorizzato con tutti i benefici che ne derivano.

 

Vantaggi della certificazione AEO

 

Sebbene sia un titolo riconosciuto a livello europeo, molti paesi extra UE (vedi punto 2) hanno già riconosciuto il valore di questa certificazione e considerano gli operatori certificati soggetti prioritari (mutuo riconoscimento).

I vantaggi si concretizzano nelle seguenti importanti agevolazioni per l’operatore certificato:

1. Abbattere i controlli sulla merce e sui documenti doganali e quindi maggiore velocità nelle spedizioni;

2. Essere riconosciuto affidabile ed avere un rapporto privilegiato con tutte le autorità doganali europee e di altri paesi tra cui:

     Russia (in fase di ultimazione);

     Stati Uniti;

     Giappone;

     Svizzera;

     Norvegia;

     Cina (in fase di ultimazione);

     Altri paesi in via di definizione degli accordi;

3. Minori costi - minori visite doganali, che si traducono in minori soste del carico e costi per l’azienda;

4. Cessa l’obbligo della presentazione in Dogana delle fidejussioni;

5. Attribuzione all’Azienda richiedente di una posizione specifica nella catena logistica internazionale, inserendola nella “White list” europea; ne consegue una maggiore competitività spendibile a livello internazionale potendo essere preferita ad altri partner non ritenuti affidabili;

6. Possibilità di operare in qualsiasi dogana comunitaria;

7. Trattamento prioritario delle spedizioni se selezionate per il controllo doganale;

8. Numero ridotto di dati per le dichiarazioni doganali sommarie.

 

Tutto ciò si traduce in un evidente vantaggio competitivo del soggetto AEO nei confronti di altri operatori non certificati.

 

 

 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info